Autore: Mario Bozzi Sentieri

Home / Mario Bozzi Sentieri
L’invito di  Maurizio Sacconi. IL FUTURO DELLA RAPPRESENTANZA SARA’ (ANCHE) CORPORATIVO?
Articolo

L’invito di Maurizio Sacconi. IL FUTURO DELLA RAPPRESENTANZA SARA’ (ANCHE) CORPORATIVO?

Di Mario Bozzi Sentieri Dopo decenni di incomprensioni e di silenzi, i tempi sembrano maturi per una “riconsiderazione” del corporativismo? A dirlo è il recente libro-intervista Passato, presente e futuro della rappresentanza di interessi di Maurizio Sacconi e Matteo Colombo  (edito da Adapt University Press e scaricabile on-line:  https://www.bollettinoadapt.it/passato-presente-e-futuro-della-rappresentanza-di-interessi/). La riflessione, a due voci, degli...

1 maggio 2022. GRANDI ASSENTI I GIOVANI (NEET)
Articolo

1 maggio 2022. GRANDI ASSENTI I GIOVANI (NEET)

Di Mario Bozzi Sentieri Spente le luci del “concertone” del 1° maggio 2022, che cosa rimane ai giovani che hanno gremito Piazza San Giovanni? Qual è la “fotografia” della loro realtà esistenziale e sociale? Quali aspettative hanno ? I giovani, in tempi “normali”, dovrebbero rappresentare una speranza per l’intero Paese, una “risorsa” su cui investire....

TRA TEORIA E PRASSI. LA SFIDA PARTECIPATIVA DEL SINDACALISMO NAZIONALE
Articolo

TRA TEORIA E PRASSI. LA SFIDA PARTECIPATIVA DEL SINDACALISMO NAZIONALE

di Mario Bozzi Sentieri Il sindacalismo nazional-rivoluzionario ha avuto storicamente due facce: quella più immediata, “pratica” (rivendicativa sul piano dei salari e delle condizioni di lavoro) e quella “teorica” (progettuale e culturalmente eretica rispetto ai vecchi dogmi ideologici di matrice ottocentesca). Quando le due volontà si sono incrociate e “contaminate” ne è nata una delle...

SE LA GLOBALIZZAZIONE VA IN ARCHIVIO E’ TEMPO DI RIPENSARE L’ECONOMIA
Articolo

SE LA GLOBALIZZAZIONE VA IN ARCHIVIO E’ TEMPO DI RIPENSARE L’ECONOMIA

Di Mario Bozzi Sentieri “Le guerre hanno anche, in genere, un effetto ‘costituente’, forgiano, nei vari Paesi, gli equilibri successivi’: parola di Angelo Panebianco, sul “Corriere della sera”. Andando oltre si può dire che – in un mondo complesso ed interconnesso – le guerre  “forgino” i nuovi equilibri globali, mettendo in discussione quelli che parevano...

IL LAVORO E LE SFIDE DEL DOPO PANDEMIA. LA CULTURA PARTECIPATIVA COME “STRATEGIA D’AZIONE”
Articolo

IL LAVORO E LE SFIDE DEL DOPO PANDEMIA. LA CULTURA PARTECIPATIVA COME “STRATEGIA D’AZIONE”

di Mario Bozzi Sentieri L’Idea partecipativa ha radici profonde, che affondano nel Sindacalismo “teorico”, d’impronta nazional-rivoluzionaria, nella Dottrina Sociale della Chiesa, nel mazzinianesimo, fino a diventare norma costituzionale, purtroppo inapplicata. Non  si tratta però  solo di una visione “dottrinaria”, per quanto alta e nobile. Sul piano pratico la partecipazione appare, oggi, in una fase di...

RIPARTIRE DAL SOVRANISMO. Oltre le risposte “tappabuchi”
Articolo

RIPARTIRE DAL SOVRANISMO. Oltre le risposte “tappabuchi”

di Mario Bozzi Sentieri Tra crisi produttiva (confermata dalla caduta del 2,4 per cento del Pil  nel primo trimestre),   gap energico, aumento dell’inflazione ed emergenze internazionali, dove cercare  una risposta organica e complessiva che vada al di là delle tante (troppe) iniziative “tampone”? C’è spazio per scelte di metodo e di valore in grado di...

L’ANNIVERSARIO MAZZINIANO. PER UNA “TERZA VIA” SOCIALE, NAZIONALE E PARTECIPATIVA
Articolo

L’ANNIVERSARIO MAZZINIANO. PER UNA “TERZA VIA” SOCIALE, NAZIONALE E PARTECIPATIVA

Di Mario Bozzi Sentieri Patria e Lavoro: per ricordare Giuseppe Mazzini, a centocinquant’anni dalla sua morte (10 marzo 1872), occorre andare oltre sia la pura e semplice celebrazione patriottica, sia  il mero richiamo social riformista. In Mazzini Nazione e Socialità vanno declinate insieme, quali facce di un’identità complessa. Su  “La Jeune Suisse”, nel 1835, Mazzini...

TRA CRISI MORALE E CRISI SOCIALE, LA “GRANDE DIMISSIONE” DAL LAVORO
Articolo

TRA CRISI MORALE E CRISI SOCIALE, LA “GRANDE DIMISSIONE” DAL LAVORO

di Mario Bozzi Sentieri Abituati a fare i conti con le percentuali della disoccupazione e con le trasformazioni aziendali, strette tra globalizzazione e nuove tecnologie, non possono non inquietarci gli scenari della “Grande Dimissione” (Great Dismission), ultima frontiera sociale “made in Usa”, ormai arrivata anche in Europa. Di che si tratta? In sintesi: con riferimento...

I “CAMBI DI CASACCA” E LA FINE DEL “DECORO POLITICO”
Articolo

I “CAMBI DI CASACCA” E LA FINE DEL “DECORO POLITICO”

Mario Bozzi Sentieri A inizio febbraio i cosiddetti “cambi di casacca”, cioè  coloro che, da inizio legislatura (2018), sono passati da  un partito/schieramento politico ad un altro, spesso di orientamento opposto, hanno raggiunto quota 302, con un ritmo di sei spostamenti in media al mese. Percentualmente il trenta per cento degli eletti si è mosso...

DOPO LA CONFERMA DI MATTARELLA, A CHI INTERESSA (VERAMENTE) IL PRESIDENZIALISMO?
Articolo

DOPO LA CONFERMA DI MATTARELLA, A CHI INTERESSA (VERAMENTE) IL PRESIDENZIALISMO?

di Mario Bozzi Sentieri A bocce apparentemente ferme e a Presidente (ri)eletto, dove cercare il bandolo di una politica nazionale che, a destra e a sinistra, pare  oggettivamente in grande confusione ? Il centrodestra va rifondato, afferma  – a ragione – Giorgia Meloni.  Da dove partire ? E per andare dove ? Il quadro generale è disastrato,...

  • 1
  • 2
  • 4