Categoria: <span>News</span>

Home / News
(11. QUALE SOVRANISMO?) IL SOVRANISMO COME CATEGORIA UNIVERSALE
Articolo

(11. QUALE SOVRANISMO?) IL SOVRANISMO COME CATEGORIA UNIVERSALE

Di Elena Caracciolo Il sovranismo non ha bisogno di nemici: questo è l’assunto principale da cui tutte le narrazioni sul sovranismo dovrebbero prendere le mosse. Il sovranismo non sorge come reazione ad un momento storico, altrimenti sarebbe una prassi di popolo “occasionale”; non è concatenato, ma istitutivo e questo è il motivo sostanziale del perché...

(10. QUALE SOVRANISMO?) LA SINTESI POPULISTA COME GENESI DEL SOVRANISMO
Articolo

(10. QUALE SOVRANISMO?) LA SINTESI POPULISTA COME GENESI DEL SOVRANISMO

Di Filippo Del Monte La crisi dell’Occidente e di conseguenza dell’ideologia liberal-liberista ha innescato nel corso degli ultimi anni un processo dirompente, si potrebbe dire rivoluzionario, che prende forma nella radicale contestazione al sistema da parte delle nuove forze sovraniste europee. Il sovranismo è il fenomeno politico sincretico nato dall’incontro – tra le rovine di...

(2. DOTTRINA SOCIALE) PIO XII E LA TEOLOGIA DELLA PARTECIPAZIONE
Articolo

(2. DOTTRINA SOCIALE) PIO XII E LA TEOLOGIA DELLA PARTECIPAZIONE

Di Carlo Vivaldi-Forti La dottrina sociale della Chiesa si fonda su pochi ma precisi concetti: l’armonia generale della polis, la giustizia distributiva, il sacro rispetto per la persona umana e per i suoi diritti, la preminenza dell’essere sull’avere, la collaborazione fra le classi, la partecipazione di tutti i cittadini e i lavoratori alle decisioni che...

(1. DOTTRINA SOCIALE) IL CONTRIBUTO ECONOMICO SOCIALE DELLA CHIESA ALLA COSTRUZIONE DELLA  «TERZA VIA»
Articolo

(1. DOTTRINA SOCIALE) IL CONTRIBUTO ECONOMICO SOCIALE DELLA CHIESA ALLA COSTRUZIONE DELLA «TERZA VIA»

di Diego Benedetto Panetta Riformare le strutture sociali presuppone un lavorio di natura interiore che faccia appello alla razionalità profonda dell’essere umano (filosofia) e che sappia non disprezzare lo sbocco ultimo a cui l’esercizio dell’intelligenza conduce: ovvero a quello di un «ordine» esistente ab extra ed ab intra l’essere umano. «Mosso dalla convinzione profonda che...

ASPI, CDP E I “CANGURI VAMPIRI” DI MACQUARIE
Articolo

ASPI, CDP E I “CANGURI VAMPIRI” DI MACQUARIE

Di Flaminia Camilletti La vicenda di Autostrade per l’Italia, complice l’emergenza del Covid, sembrerebbe passare sotto traccia. Nelle ultime settimane tuttavia sono numerose le vicende che starebbero portando la trattativa tra Aspi e Cdp verso una concreta realizzazione. Si è discusso ampiamente del tema dell’inserimento della clausola della manleva richiesto da Cassa depositi e prestiti...

IL TERZO TEMPO MUSSOLINIANO TRA MAZZINI, GENTILE, EVOLA E SPENGLER
Articolo

IL TERZO TEMPO MUSSOLINIANO TRA MAZZINI, GENTILE, EVOLA E SPENGLER

Di Andrea Scaraglino Un “tentativo” totalitario contro la borghesia Il terzo tempo[1]mussoliniano, quello che dalla fondazione dell’impero arriva all’entrata in guerra del’ 1940, è uno dei periodi storici d’Italia meno studiati in assoluto. Le banalizzazioni in merito si sono susseguite per lunghi decenni – a parte l’opera defeliciana e il conseguente filone scaturitone, sia chiaro...

IL DEBITO PUBBLICO NON È UN ONERE PER LE GENERAZIONI FUTURE
Articolo

IL DEBITO PUBBLICO NON È UN ONERE PER LE GENERAZIONI FUTURE

Di Flaminia Camilletti È necessario far chiarezza sul tema del debito pubblico e sui motivi che inducono la comunità e l’opinione pubblica a ritenere che possa essere un peso per le generazioni future. La verità è che le generazioni future erediteranno il debito ma anche il credito italiano: infatti il debito pubblico è il debito...

COVID, CAMPANIA E QUALCHE DOMANDA SULLE “CHIUSURE”
Articolo

COVID, CAMPANIA E QUALCHE DOMANDA SULLE “CHIUSURE”

Di Carmine Ippolito Com’è possibile che l’Argentina, dopo 31 (trentuno) settimane (215 giorni) di lockdown, è il Paese dove il Virus di Wuhan ha colpito di più? E’ il paese che, in materia di pandemia, ha conseguito al contempo tutti i primati: tempo di lockdown, numero di contagiati e numero di vittime se raffrontati alla...

(9. QUALE SOVRANISMO?) PIANTA UN ALBERO, EDUCA UN FIGLIO, SCRIVI UN LIBRO. AL MONDO IDENTITARIO E PATRIOTTICO SERVE UN MODELLO ANTROPOLOGICO E CULTURALE
Articolo

(9. QUALE SOVRANISMO?) PIANTA UN ALBERO, EDUCA UN FIGLIO, SCRIVI UN LIBRO. AL MONDO IDENTITARIO E PATRIOTTICO SERVE UN MODELLO ANTROPOLOGICO E CULTURALE

Di Daniele Dell’Orco Le nuove sfide del mondo globale, di cui la pandemia è, per la sua natura totalizzante e “democratica”, la più visibile ma anche l’ultima in ordine di tempo, hanno contribuito a mostrare la necessità di una visione filosofico-politica capace di contrapporsi al globalismo.Che è effetto, non causa, della globalizzazione. L’ideologia che si...

«ROMA O MORTE. DISCORSI DEGLI EROI RISORGIMENTALI». RIPRENDIAMO IN MANO LA NOSTRA STORIA
Articolo

«ROMA O MORTE. DISCORSI DEGLI EROI RISORGIMENTALI». RIPRENDIAMO IN MANO LA NOSTRA STORIA

Di Francesco Carlesi Gli anni ’90 sono stati per la nostra Nazione un periodo di sostanziale benessere. Eppure, sotto traccia, proprio allora è cominciato un processo quasi irreversibile di distruzione dell’industria pubblica italiana, dello Stato sociale e del controllo pubblico del credito. Il tutto è stato accompagnato dalla mazzata finale al concetto di “politico”. La...